it-ITen-US
10 accorgimenti green da adottare in casa
Redazione
/ Categorie: GW BLOG, Vivere Green

10 accorgimenti green da adottare in casa

Possiamo aiutare l'ambiente, la nostra salute e il nostro portafogli partendo da alcuni accorgimenti da assumere in casa senza troppa fatica e senza spendere un patrimonio. Ecco 10 suggerimenti pratici:

1. Utilizza ciabatte a pulsante on/off per gli apparecchi elettronici in stand-by

I led accesi degli apparecchi in stand-by comportano un notevole consumo energetico che spesso sottovalutiamo. Non si tratta tanto del consumo del singolo led acceso, ma della somma di tutti i led degli apparecchi che abbiamo in casa che al giorno d'oggi sono davvero parecchi. 

Uno stratagemma è utilizzare ciabatte multipresa elettriche a cui attacchiamo i nostri dispositivi, dotate di interruttore on-off da spegnere in caso di non utilizzo.

2. Asciugare lavelli e pannelli doccia

Piuttosto che pulire e rimuovere il calcare, asciuga! 

Lavelli di cucina in acciaio e pannelli doccia in vetro o in cristallo sono soggetti a depositi di calcare lasciati dall'acqua che in genere si rimuovono con detersivi specifici. 

Una buona abitudine da prendere è di asciugare queste superfici con un panno in microfibra o un asciugavetri dopo ogni utilizzo in modo da evitare a monte la formazione del calcare.

3. Purifica l'aria creando un angolo verde in casa

Le piante si sa, sono organismi viventi eccezionali che purificano l'aria, agiscono sul nostro umore e sono anche degli ottimi compagni con cui condividere gli spazi di casa! 

Tra le piante per interni maggiormente utilizzate per purificare l'aria in casa o in ufficio troviamo il ficus, l'aloe, lo spatafillo e l'edera.

4. Aggiorna lo schermo dei tuoi dispositivi

Un modello LCD a schermo piatto utilizza appena un terzo dell'elettricità dei modelli convenzionali a tubo catodico, risparmiando sulla bolletta elettrica l'equivalente che pagheremmo se lasciassimo una lampadina da 50 watt accesa per tutto l'anno.

TV a tubo catodico anni '70

5. Scegli batterie e pile ricaricabili

Come è noto le pile e le batterie tradizionali "usa e getta" sono tra i principali nemici inquinanti del nostro pianeta. 

Essi, infatti, sono considerati rifiuti tossici poichè contengono metalli pesanti come piombo, cadmio e mercurio. Se depositati in discarica o rilasciati nell'ambiente, tali rifiuti inquinano facilmente le falde acquifere e ciò è disastroso sia per l'ambiente che per la nostra salute.

Pile e batterie ricaricabili possono essere utilizzate più volte e pertanto hanno il vantaggio di farci risparmiare denaro nel tempo; inoltre utilizzandole se ne riduce il numero da dover smaltire. 

6. Utilizzare prodotti ecologici o fai da te per le pulizie

Per la pulizia della nostra casa non dobbiamo necessariamente usare detersivi inquinanti e spesso aggressivi, ma è possibile utilizzare prodotti "fai da te" miscelando acqua ed ingredienti naturali dal forte potere pulente e sgrassante come limone, aceto e bicarbonato così come veniva fatto ai tempi delle nostre nonne oppure possiamo optare per detersivi ecologici e biodegradabili facilmente reperibili in commercio.

7. Cambia il soffione della doccia con un soffione regolabile

Come indicato dal nome si tratta di un soffione per la doccia che regola il flusso dell'acqua secondo le diverse esigenze personali e questo consente un risparmio in termini di erogazione di acqua utilizzata e quindi un taglio alla bolletta!

Soffione doccia regolabile

8. Sostituisci le tue lampadine

Sai che sostituire le vecchie lampadine con quelle fluorescenti compatte o con quelle a tecnologia a Led può tagliare il costo fino al 50% dalla tua bolletta elettrica? 

Le lampadine a basso consumo sono di diversi tipi ed hanno diverse fasce di prezzo, se hai paura che abbiano una brutta luminosità scegli le fluorescenti premium che proiettano una luce dorata bianca o burrosa. 

Le lampadine a tecnologia a Led hanno una migliore resa e garantiscono una altissima qualità e durata nel tempo anche se hanno un costo iniziale più alto.

9. Acquista smalti e vernici ecologiche

Se devi dipingere le pareti di casa, scegli prodotti ecologici a basso contenuto di composti organici volatili (VOC) invece delle tradizionali pitture e smalti a base di lattice. 

I nuovi colori moderni e la migliore qualità di queste vernici "più sicure" le rendono equivalenti a quelle standard in termini di prestazioni ed in più sono di maggior beneficio per la tua salute e per quella del pianeta.

10. Usa il barbecue

Sai che grigliare è non solo un modo salutare per cucinare, ma che è anche meno dannoso per l'atmosfera? 

Le griglie esterne consumano meno energia di quelle elettriche. Inoltre, durante l'estate mantenendo il calore fuori di casa, si abbassano i costi di aria condizionata. 

Prediligi griglie che utilizzano propano o gas naturale, esse emettono 2,5 kg di anidride carbonica nell'atmosfera all'ora, mentre una griglia a carbone ne emette circa 5 kg.

Stampa
2262 Rate this article:
5.0
Please login or register to post comments.

Theme picker

Impostazioni Privacy

Modifica
Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2019 by Green Whereabouts
Back To Top